Sabato 10 Maggio 2014 con inizio alle ore 21 nella sala di Palazzo Pillitteri in Piazza Roma a Gemmano Pier Paolo Paolizzi presenta : “La Fondazione” di Raffaello Baldini

Senzanome2Uno straordinario monologo teatrale pubblicato su Einaudi scritto dal grande poeta santarcangiolese Raffaello Baldini. Ivano Marescotti , che per primo interpretò questo testo, consegnatogli dal poeta romagnolo prima di morire, così commenta questo lavoro teatrale: Continua a leggere

Pubblichiamo integralmente il Comunicato stampa dell’ opposizione “Cambiamo Gemmano”

971497_101600440048282_1785944319_nL’opposizione “Cambiamo Gemmano” allega alla presente il comunicato stampa da pubblicare integralmente,visto l’insoddisfacente operato dell’ amministrazione Santi, porta a conoscenza dei cittadini come si è svolto l’operato amministrativo dei primi dieci mesi.
Ringraziando della pubblicazione anche per dare spazio all’opposizione visto che il Sindaco è molto presente nelle vostre testate porgiamo distinti saluti.

L’opposizione : Cambiamo Gemmano

cambiamoOPERATO AMMINISTRATIVO E STATO DEL TERRITORIO

Abbiamo aspettato oltre il triplo dei canonici “cento giorni” per vedere all’opera il Sindaco venuto dal Mare.
La stragrande maggioranza dei gemmanesi si era affrettata “non tanto per” a concedergli la guida amministrativa, alle elezioni del maggio 2013 come se fosse arrivato il risolutore dei nostri mali e come se da sempre fosse stato un idillio e come se da sempre l’avessero conosciuto.
All’inizio aveva intrapreso una strada, almeno a parole molto simile a quella illustrata nel nostro programma (ambiente, degrado, servizi, miglioramento del sistema paese e viabilità) e pertanto non abbiamo esitato un attimo a sostenerlo anche nei confronti dei nostri elettori.
Con il passare del tempo si è perso, e dopo oltre dieci mesi dobbiamo ricrederci e constatare che il territorio ancora non lo conosce oppure mente sapendo di mentire.
Un merito però bisogna riconoscergli, si muove molto bene sotto il profilo mediatico, non passa più di due giorni che troviamo la sua faccia stampata su qualche quotidiano locale ad esternare iniziative e propositi che a noi sfuggono “contento lui, scontenti i gemmanesi”.
E’ partito a razzo con il degrado, l’abbiamo visto esibirsi per la verniciatura del portone dell’ingresso del municipio, ma in effetti è stato verniciato “a pagamento” con soldi dei contribuenti di Gemmano da dei finti volontari.
Ha rimosso o fatto rimuovere qualche rottame di auto, dopodiché su questo punto si è fermato come se avesse eliminato il degrado. Come dicevamo prima, non conosce ancora il territorio.
I portoni c’è ne sono ancora diversi da verniciare altrimenti tra qualche anno si dovranno sostituire, altroché progettare senza senso opere faraoniche!
I rottami della auto c’è ne sono ancora diversi da rimuovere, diverse strade comunali si trovano al limite dell’impraticabilità e di degrado, escluso il tratto all’altezza della fonte di Via delle Fonti, ma che purtroppo al Comune per poter ottenere la pulizia di questo tratto è costato come contropartita la realizzazione di un parcheggio privato (il Sindaco dovrebbe comunicare la somma esatta di questa spesa).
Nella circostanza era meglio procedere al consolidamento della vicina scarpata che già mostra segni di smottamento.
Per finire su questo aggettivo non poteva mancare il nostro borgo storico, il quale sta andando via, via peggiorando.
Tutto questo è alquanto deprimente per un Comune che sull’ambiente vuole costruire la sua economia.
Altri temi toccati dal nostro Sindaco venuto dal Mare che ci limitiamo a menzionare solamente perché non incidono né sui servizi, né sull’economia e ancor meno sul territorio come il superfluo dibattito sul gonfalone durato qualche mese.
La nostra comunità ha bisogno dei servizi (medico, farmacista, ufficio postale, viabilità, trasporti e molta cura dell’ambiente) e del lavoro.
Dobbiamo riconoscere che il nostro Sindaco ha fatto molto bene quando si è recato personalmente a portare i doni natalizi ai nostri anziani.
Per quanto sopra esposto, avanti di questo passo non crediamo che per Gemmano possa invertirsi il suo declino.
Altro tema molto importante è la gestione della Riserva Naturale Orientata di Onferno con il complesso carsico e con tutti i beni immobili facenti parte della medesima.
Tutte le amministrazioni che si sono succedute, ivi compreso l’attuale, ci riempiono la testa con le solite parole consuetudinarie (vedrete che stavolta sarà la volta buona, le cose andranno per il verso giusto, le grotte saranno il volano della nostra economia, etc) e pertanto stipulano ogni volta una convenzione con un soggetto diverso; alla faccia della continuità e senza il minimo controllo dal parte del Comune.
Siamo partiti all’inizio con il progetto “Life” gestito direttamente dall’amministrazione comunale attraverso un direttore esperto del settore, poi è venuta “Cetacea”. Questo soggetto ha fatto e disfatto, ha agito come ha voluto senza il minimo controllo e senza fare la minima manutenzione, come se il parco non esistesse, al punto che l’ingresso alle grotte per un lungo periodo è stato chiuso e per parte della loro sistemazione, sono stati sostenuti costi da capogiro. Era lapalissiano che il loro scopo era tutt’altro. Poi è venuto il VVFF, al quale addirittura la provincia versava e versa tutt’ora la somma di € 132.600,00 annui “compreso IVA”. Come si suol dire “i suonatori cambiano, ma la musica non cambia”. Con la presente amministrazione è stata già approvata pochi giorni fa un’ulteriore nuova convenzione con un altro soggetto “ente di gestione per i parchi e la biodiversità-romagna”.
Speriamo che questa volta sia la volta buona anche se l’approccio è stato molto peggio delle altre volte ”è stata approvata” la convenzione senza averla minimamente annunciata alla popolazione e senza averla letta neanche in consiglio comunale, come se la popolazione per il nostro Sindaco fosse plebaglia.
Portiamo a conoscenza che il mattino di lunedì 21.04.2014 (Pasquetta) diversi turisti si sono recati a visitare le Grotte ma purtroppo dopo oltre dieci mesi sono ancora chiuse quindi stiamo continuando sulla stessa strada delle precedenti amministrazioni, nulla è cambiato.
Per farla breve fino adesso tutti i rapporti, sul Parco delle grotte, sono stati poco edificanti per non dire fallimentari.
Per dovere di memoria e trasparenza il costo del nostro Sindaco contrariamente a quanto il medesimo aveva promesso sui suoi amati quotidiani dal 1 giugno 2013 (giorno del suo insediamento) al 31.12.2013 è stato di € 4.782,89 a fronte di € 2.730,00.
Inoltre chiediamo al nostro Sindaco di relazionare, in un’assemblea aperta, sullo stato dell’Unione della Valconca anche per il ruolo che ricopre all’interno della stessa, sulla ristrutturazione dei nostri uffici comunali e su quali indirizzi si vuole valorizzare, promuovere e come far crescere il nostro territorio.

971497_101600440048282_1785944319_nGemmano, lì 24/04/2014

L’opposizione
Cambiamo Gemmano

Gemmano. Alloggi sociali. Il Sindaco Santi: “No ai conti senza l’oste”

10171162_297133383785984_1006740399_nPubblichiamo di seguito la presa di posizione del Sindaco di Gemmano Riziero Santi nel dibattito che riguarda la destinazione di alloggi a scopo sociale. Un contributo al dibattito rivolto più al governo Renzi che a noi semplici cittadini. Il Grillo di Gemmano ringrazia il Sindaco Riziero Santi che era e resterà sempre uno di quelli che: ” Vengo dopo il Piccì”.     Riceviamo e pubblichiamo integralmente. Continua a leggere

L’ANPI ALTA VALCONCA é lieta di invitarvi alle celebrazioni del 69°esimo anniversario della LIBERAZIONE.

logo anpiPranzo conviviale anpi alta valconca
Morciano di Romagna • Venerdì 25 Aprile 2014 • Ore 13:00

L’ANPI ALTA VALCONCA é lieta di invitarvi alle celebrazioni del 69°esimo anniversario della LIBERAZIONE.

pranzo-conviviale-anpi-alta-valconca-1Programma:
ore 10 celebrazioni istituzionali e deposizione della corona di alloro in memoria dei caduti della RESISTENZA
ore 11 letture partigiane e in difesa della costituzione

ore 13 SALA EX-LAVATOIO pranzo conviviale
menú di pescato freschissimo

Primo piatto alla scoglio
Super grigliata mista di pesce
contorno piadina
dolci digestivi acqua

tutto compreso 20 euro (vino escluso)
A seguire musica e danze resistenti
per info e prenotazioni (entro il 23!):
Igor 340-5343539
Giacomo 334-5883005

LIVE RECORDING & HAPPENING : Giovedì 10 e venerdì 11 aprile (dalle ore 21) al Teatro CorTe di Coriano

logo_corteGiovedì 10 e venerdì 11 aprile (dalle ore 21) il Teatro CorTe di Coriano diventa studio di registrazione aperto al pubblico per le Power Fluo Sessions dei Miscellanea Beat. Gionata Costa (Quintorigo) e Massimo Marches (Officine Pan), forti dei consensi ottenuti con il debutto Within the Beatles sul repertorio dei FabCantinetta la Corte Coriano RN

Cantinetta la Corte Coriano RN

Four, incidono sulle colline riminesi il nuovo album Power Fluo, dedicato alla colonna sonora dei coloratissimi e controversi anni ’80. Chitarre, violoncello, voci, ukulele e mandolino rileggono in chiave acustica le canzoni di Madonna, Michael Jackson, Depeche Mode, The Cure, Police, Talk Talk e altri… tra hit e meteore da rivalutare. Continua a leggere

APASSODUOMO: due giorni sul fiume 12 aprile RI-PULIAMO LA FOCE DEL CONCA- 13 aprile 2014 CAMMINIAMO LUNGO IL SENTIERO DEL PAESAGGIO NATURALE SEMINATURALE PROTETTO DEL CONCA

12-13_aprile_2014Il fine settimana del 12-13 aprile sarà interamente dedicato al torrente Conca e al suo ‘Paesaggio Naturale Seminaturale Protetto’.
Il pomeriggio del sabato, insieme al Corpo Forestale dello Stato, abbiamo organizzato alla foce del Conca un’azione di volontariato di pulizia della foce aperta ad associazioni e cittadini.
Mentre per tutta la domenica 13 aprile, con AIAPP Associazione Italiana Paesaggisti e IFLA International Federation of Landscape Architects, cammineremo per tutto il dì lungo il nuovo sentiero del fiume, per oltre 25 km, dalla foce all’entroterra e ritorno al mare.
Sono partner degli appuntamenti del 12-13 aprile 2014 la Città di Cattolica, l’Acquario di Cattolica e le Guardie Ecologiche Volontarie. Continua a leggere

BATTAZZA O SANTI ? CHIESTI 750.000 EURO PER IL SISTEMA SENTIERISTICO DELLA VALCONCA

Il Sottosegretario On Silvia Velo con alcuni Amministratori del Valconca

Il Sottosegretario On Silvia Velo posa con alcuni Amministratori del Valconca

Non ha importanza chi. Importante è che i Sindaci dell’Unione Valconca abbiano richiesto al Sottosegretario On. Silvia Velo un finanziamento per mettere i sicurezza il territorio da eventuali calamità idrogeologiche e per la realizzazione di un progetto integrato di sentieristica in Valconca. Come dice spesso il Sindaco di Gemmano Riziero Santi : “Chiedere è la metà dell’avere” Quindi ora non resta che attendere una concreta risposta del Governo per lo stanziamento, anche se non totale, di una somma significativa per portare a conclusione un progetto, che rappresenta per tutti i Comuni del Valconca un obiettivo di rilevante importanza. Per vincere questa partita, ottenendo quanto richiesto, sarà necessario un grande impegno politico da parte di tutti i Sindaci dell’Unione dimostrando così ai cittadini , che uniti, hanno più potere contrattuale nei confronti della Regione e del Governo per richiedere  finanziamenti nazionali ed europei. Se così non fosse dovremmo avere solo una lettura elettoralistica di questi propositi. Continua a leggere

Anche senza nessuna attrattiva di Gemmano: Dal 8 Aprile arriva la “ROMAGNA VISIT CARD 2014″. Lettera aperta all’ Assessore al Turismo di Gemmano.

2014_visit_cardE’ in arrivo la Romagna Visit Card 2014, la card turistica che per il secondo anno coinvolge anche la Provincia di Rimini proponendo un’offerta unica integrata con agevolazioni presso siti turistici, punti di ospitalità, servizi e attività commerciali nelle tre province romagnole Continua a leggere