10 Febbraio 2018 Gemmano conosce e ricorda, l’ eccidio degli italiani nelle foibe, come il pittore Ermanno Vites nostro compaesano.

Il pittore  Vites in una caricatura di E. Maneglia

Il pittore Vites in una caricatura di E. Maneglia

10 Febbraio 2018 Gemmano conosce e ricorda, l’ eccidio degli italiani nelle foibe, come il pittore Ermanno Vites nostro compaesano. A Gemmano Vites è molto conosciuto come pittore , pochi lo conoscono come esule giuliano ed orfano di babbo e nonno morti nelle foibe titine. Per questo motivo ritengo opportuno riportare  integralmente una sua intervista pubblicata su La Voce di Romagna il 12/5/2003 con un bellissimo articolo di Aldo Viroli. Penso di fare cosa gradita all’ amico Vites mio compagno d’ infanzia al collegio ” Riccardo Zandonai” a Pesaro , assieme ad altri 800 profughi giuliani, negli anni dal 49 al 51.   Continua a leggere