Al Santuario della Madonna di Carbognano ( Gemmano) Domenica 25 Agosto 2013 si terrà la Decima Sagra della Frittura ” Il Mare in Collina”

Share Button

Madonna_di_Carbognano_1Al Santuario della Madonna di Carbognano ( Gemmano) Domenica 1 Settembre 2013 si terrà la Decima Sagra della Frittura ” Il Mare in Collina” Il programma inizierà alle ore 11.00 Celebrazione della Santa Messa con cantori

mareincoll

Link per ingrandire

Programma:
Alle ore 11.00 Celebrazione della Santa Messa con cantori
Dalle ore 12:00 saranno aperti gli stands gastronomici. Si potrà pranzare con maccheroncini gamberi e zucchine, pesce fritto, patate fritte, piada farcita, insalata, vino e bevande.
Ad allietare il pomeriggio e la serata ci sarà poi l’ orchestra Monica.

Il santuario della Madonna di Carbognano Situato lungo l’argine destro del fiume Conca e sul fianco destro della collina di Gemmano, il santuario appare come una piccola chiesetta bianca in contesto rurale. Negli ultimi anni è divenuto meta di frequenti pellegrinaggi, sia dai paesi limitrofi che da fuori Regione. Il Santuario ha bisogno di continui e costosi restauri ai quali si provvede con gli oboli dei fedeli e sopratutto con gli introiti delle Feste che ogni anno si svolgono nel suo ampio piazzale.

monicaorchestraspettacoloDal 1982, ogni 1º maggio, si svolge la celebrazione di San Vincenzo: una processione che si conclude con una Messa e diversi stand gastronomici all’esterno e sempre con la presenza di una band che suona musica romagnola dalla mattina alla sera. Da alcuni anni la festa è stata rinominata in “Sagra della fava e del formaggio”.
Un altra classica Festa , molto amata e frequentata da molti turisti e gente del luogo, si svolge ogni Agosto, la Sagra della frittura “Il Mare in Collina”, giunta quest’anno alla decima edizione e dedicata agli amanti del cibo ittico.
A Gemmano non c’ è il mare , ma se vuoi veramente mangiare una frittura di pesce gustosa e croccante come la prepara Corrado , non hai altra scelta che venire Domenica al Santuario della Madonna di Carbognano.
Provare per credere!
Carlo Morigi

Lascia un Commento