Il vecchio Gonfalone di Gemmano, con la decisione definitiva del Consiglio Comunale del 22 novembre 2013, andrà in pensione.

Share Button

gonflogoIl vecchio Gonfalone di Gemmano, con la decisione definitiva del Consiglio Comunale del 22 novembre 2013, sarà riposto nel museo (che non c’è) e sostituito da uno nuovo fiammante di colore bianco e verde scelto a furor di popolo in rete raggiungendo il 74,4 delle preferenze.

gonfalone ballottagio gif

Ballottaggio tra i due gonfaloni finalisti.

Le votazioni in rete., fenomeno criticatissimo avviato da Grillo e Casaleggio per il Movimento 5Stelle, sembrano avere contagiato anche il modo di fare politica di tanti amministratori e di altrettanti personaggi politici più o meno noti.
Ma torniamo al nostro Gonfalone. Contrariamente a quanto pensavo non sono state le voglie di restyling del Sindaco Riziero Santi, per una più moderna immagine del logo gemmanese, a mandare in pensione il vecchio gonfalone ma a delle precise e formali prescrizioni di Stato. A questo avviso e per sgomberare il campo da qualsiasi dubbio o critica il Sindaco rende pubblici su facebook i seguenti chiarimenti ripresi oggi anche dalla stampa locale:

link su art. Corriere di Romagna di oggi

link su art. Corriere di Romagna di oggi

“Il gonfalone in uso, ancorché usurato, non corrisponde a quello storico e per esso non è mai stato emesso il previsto Decreto di concessione. Infatti una ricerca storica condotta per l’occasione ha concluso che in realtà lo stemma storico non è quello attualmente in uso, ma corrisponde invece alle caratteristiche indicate dalle bozze poste in valutazione con la nostra iniziativa. Infatti l’archivio di Stato di Bologna ha di recente rinvenuto lo stemma antico del nostro comune nel fondo del Commissariato Straordinario Pontificio per le Quattro Legazioni (1849-1860). La normativa prevede la supremazia dello stemma storico su altri di più recente adozione. Sulla scorta di questa ricerca e di questi accertamenti l’Ufficio del Cerimoniale di Stato e per le onorificenze, presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha approntato alcune proposte sottoponendole alla valutazione e decisione del Consiglio Comunale di Gemmano.

Il Nuovo Gonfalone di Gemmano

Il Nuovo Gonfalone di Gemmano

Pertanto, come concordato con la Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ufficio del Cerimoniale di Stato e per le onorificenze, la decisione definitiva sarà assunta dal Consiglio Comunale del 22 novembre 2013 sulla base di questi accertamenti storici, per poi concludere la pratica con l’ottenimento dell’emanazione del Decreto di concessione. I costi per il comune di tutta l’operazione di ripristino della “verità storica” sono nell’ordine di qualche centinaia di euro in quanto il nuovo gonfalone sarà realizzato con tecniche moderne che abbattono notevolmente i costi di produzione.”

Io sono solo nostalgico del mio ideale politico, che mi ha accompagnato per tutta la vita, e non certamente di un gonfalone ma mi sono permesso di postare comunque un commento rispetto alla scelta di un numero. Non conoscendo l’ antefatto storico della mancanza del Decreto di concessione espressi il mio giudizio di non modificarlo perché quel gonfalone aveva accompagnato ed assistito all’avvicendamento di ben 15 Sindaci ed aveva rappresentato, quale simbolo di Gemmano, nel bene e nel male tutta la vita politica del nostro piccolo paese. dal 1946 ad oggi.
E siccome penso che far conoscere il passato serva a meglio vivere il presente colgo l’ occasione di questo post per citare tutti i Sindaci alla guida di Gemmano dal 1946-2013

1946-1951 – Ignazio Pillitteri (Dc) | 1951-1956 – Livio Bedetti (Psi) | 1956-1960 – Silvio Franchini (Dc) |1960-1964 – Silvio Franchini (Dc) | 1964-1970 – Giocondo Santini (Pri) | 1970-1975 – Mario Gregorini (Dc) | 1975-1980 – Emanuele Casadei (Dc) | 1980-1985 – Ledino Casadei (Pci) | 1985-1990 – Ledino Casadei (si dimise nell’89; sindaco Cesare Ferri) | 1990-1995 – Cesare Ferri (Pci) |
1995-1999 – Cesare Ferri (Pds) | 1999-2004 – Cesare Ferri (Ds) | 2004-2009 – Luciano Colombari (Ds-Pd) | 2009-2012- Edda Negri (Lista Civica “Uniti per Gemmano”per dimissioni cessa il mandato il 26 Luglio 2012 | Arrivo del Commissario prefettizio Dr.M. Giuseppe Puzzo fino all’insediamento della attuale amministrazione con il Sindaco Riziero con le elezioni amministrative del Maggio 2013.
Alla fin fine, pur se recente , anche questa é storia che molti dei nuovi gemmanesi non conoscono.
Il Gonfalone se proprio si doveva cambiare ” un poco di colore rosso non guastava ” ma la Democrazia è Democrazia quindi ci atteniamo al giudizio della rete.

Carlo Morigi

Tutte le foto di appartenenza al Comune di Gemmano prese su facebook.

Lascia un Commento