RASSEGNA STAMPA SULLE DECISIONI DELLA GIUNTA DELL’UNIONE VALCONCA DEL 4 SETTEMBRE 2014

Share Button

unionlitPARTE LA “BANCA DELLE ORE CONDIVISE”, IL PSC DI VALLATA, LA PROCEDURA PER L’INGRESSO DI SALUDECIO, IL SOSTEGNO ALLA CLINICA MONTANARI E L’UFFICIO UNICO DI AVVOCATURA.

vocetitLa Giunta dell’Unione della Valconca, composta da tutti i Sindaci dei comuni

Link per leggere art. della Voce di Romagna del 06/09/2014

Link per leggere art. della Voce di Romagna del 06/09/2014

aderenti e con la presidenza di Riziero Santi, si è tornata a riunire, coma ormai fa abitualmente il giovedì pomeriggio di ogni settimana. “Diversi ed importanti gli argomenti e le decisioni assunte – dice soddisfatto il Presidente Santi – e sottolineo: con la partecipazione puntuale e attiva di tutti i componenti della Giunta”. Ecco le decisioni più rilevanti più rilevanti. In primo luogo l’approvazione all’unanimità del progetto della “Banca

Link per leggere art. del Resto del Carlino del 06/09/2014

Link per leggere art. del Resto del Carlino del 06/09/2014

delle ore condivise” proposto dal Presidente Santi che sarà sviluppato come progetto innovativo ed anche formalmente inviato agli organi istituzionali e di controllo, ma che ha già prodotto in Valconca il risultato atteso nei confronti del Comune di Montegridolfo che così ha

Link per leggere art. del Corrirre di Romagna del 06/09/2014

Link per leggere art. del Corrirre di Romagna del 06/09/2014

garantito l’apertura del servizio di Anagrafe e Stato Civile per due giorni alla settimana anche in assenza di proprio personale. Inoltre la Giunta ha deciso l’avvio del percorso per l’elaborazione del “Piano Strutturale Comunale di Vallata” per il quale si è riattivato un vecchio finanziamento regionale non utilizzato. Un’importante strumento di pianificazione urbanistica, molto atteso dai cittadini e

Link per leggere art. della Voce di Romagna del 06/09/2014

Link per leggere art. della Voce di Romagna del 06/09/2014

dalle associazioni di categoria, che consentirà un uso razionale del territorio e nuove opportunità di sviluppo per la vallata. La Giunta ha anche deciso il percorso per l’ingresso in Unione del Comune di Saludecio dal 1 gennaio 2015 e per il quale sarà necessaria una modifica ad integrazione dello Statuto dell’Unione con conseguente approvazione da parte di tutti i Consigli Comunale. La Giunta ha quindi deciso di trasmettere ai Comuni con l’indicazione di procedere nella deliberazione di un documento a sostegno della Casa di Cura “Montanari”. Infine l’Unione ha deliberato i termini della convenzione di Ufficio Unico di Avvocatura Pubblica che consentirà ad ogni comune di fruire gratuitamente del servizio di consulenza e assistenza legale.

Fonte : Comunicato Ufficio Stampa Unione Valconca

Lascia un Commento