Le grandi opere di San….Prometto: Il Parco letterario storico e musicale della “Divina Gemma”.

Share Button

dante_alighieri__1__140_Le grandi opere di San….Prometto: Il Parco letterario storico e musicale della “Divina Gemma”.

Il Parco letterario storico e musicale della “Divina Gemma” annunciato, nato e subito morto, con un grande banchetto a base di anguille consumatosi nel castello di Onferno sabato 17 agosto del 2013.

dante chiarettiAl banchetto , in quella calda serata agostana, c’erano quasi tutti quelli che contano nella piccola nostra realtà provinciale, e che quando si tratta di mangiare , poco o molto che sia, non mancano mai.
Da allora però di questo progetto non ne abbiamo più sentito parlare. Ci viene pertanto spontaneo un dubbio: Il Parco letterario storico e musicale della “Divina Gemma” è un sogno, una realtà o una bufala?
Non vorrei che San…Prometto mi collochi tra quelli del “non ce la faremo mai” ma penso che una risposta in tal senso ci sia dovuta.
progrdanteHo rispolverato e riproposto questo progetto, dimenticato in chissà di quale cassetto di una scrivania nella sede comunale, in occasione delle celebrazioni del 750° Anniversario della nascita del sommo poeta Dante Alighieri che prenderà l’ avvio con una grande manifestazione, voluta dal Presidente del Senato, nell’Aula legislativa del Senato, lunedi’ 4 maggio 2015, alle 11, in diretta televisiva su Rai 1, alla presenza del Presidente della Repubblica e del Presidente del Senato con gli interventi del Cardinale Gianfranco Ravasi, del Ministro Dario Franceschini e del Prof. Enrico Malato. Completa il programma un omaggio musicale di Nicola Piovani e Rosa Feola e una lectura dantis di Roberto Benigni.
Praticamente in tutta Italia e nel mondo si celebrerà questo evento con un programma di mostre, letture, convegni, conferenze, concerti di musica classica e spettacoli teatrali che si snoderanno tra Ravenna, Firenze, Verona e Roma.
Siamo veramente curiosi ed in attesa di sapere come si collocherà la nostra Amministrazione comunale all’interno di questi ricchi e vari momenti celebrativi.
Gemmano che vanta di essere stata la culla, nelle carsiche grotte di Onferno, dove è nata la Divina Commedia, non può restare estranea a queste celebrazioni.
Non si può ottenere consenso solo a colpi di “annunciate promesse” generate dal mal “d’Annuncite” pertanto cari Amministratori rimboccatevi le maniche e datevi da fare ….perchè , come avrebbe detto Dante , ora per voi è arrivato il momento del “facere”.

Carlo Morigi

Lascia un Commento