14 e 15 e 16 Agosto: Ferragosto a Valliano…Pizza sotto le stelle e Festa della Madonna

Share Button

logoestaValliano_web2Ferragosto a Valliano…Pizza sotto le stelle e Festa della Madonna
A Valliano di Montescudo, splendida vallata dell’entroterra riminese, a Ferragosto c’è la tradizionale Festa della Madonna, con il suo ricco programma sia religioso che folcloristico.
La sera prima della festa è in programma una serata dedicata alla PIZZA, crostini, piade e primi piatti.La serata sarà allietata dall’Orchestra “I ragazzi di Romagna”.
Ingresso libero

festaValliano_web

Locandine del programma

Valliano è una piccola frazione di Montescudo a soli 15 Km da Rimini, un luogo veramente fuori dal mondo dove si respira ancora l’aria di 50 anni fa….. continua sul link valliano635118899228912500doc00722120130810085412
Partecipando alla festa avrete modo di visitare la Chiesa Santuario S. Maria Succurrente (sec. XV)

Ia Chiesa  Santuario di Valliano

Ia Chiesa Santuario di Valliano

La Chiesa di Valliano fu costruita nella seconda metà del Quattrocento (1465 – 1474) sulle rovine della chiesa medievale di S. Maria Succurrente, di cui restano i muri perimetrali sotto l’attuale pavimento del Quattrocento.
Il 3 luglio 1465 fu eretta canonicamente da parte del Capitolo Lateranense, sempre con medesimo titolo.Apparteneva quindi giuridicamente alla Basilica Lateranense come attesta la pietra sopra la porta d’ingresso:”Sub jurisdictione Basilicae Lateranensis quae omnium ecclesiarum caput et mater est”.
Nell’anno 1491 fu affidata ai Padri Domenicani di S. Castaldo in Rimini. La costruzione quattrocentesca è ad ampia navata con il tetto a capriate. Ha un elegante presbiterio formato da tre braci di uguali dimensioni e il soffitto a crociera. Gli affreschi (che all’origine ricoprivano interamente i tre bracci) celebrano due soggetti teologici: la Maternità di Maria e il Libro Sacro. Sono pittori ignoti ma ricchi di poesia.

Una stanza del Museo etnografico di Valliano

Una stanza del Museo etnografico di Valliano

Altra visita consigliata e quella da fare al della vita rurale, ospitato presso gli spazi della Canonica , ha un allestimento che focalizza l’attenzione su un aspetto peculiare della struttura socio-economica del territorio: la casa rurale come centro del mondo contadino.
A vocazione prevalentemente didattica, il Museo offre la possibilità di conoscere mestieri, modi e usi della popolazione del luogo e l’organizzazione della vita rurale fondata sull’allevamento, prevalentemente suino, sui prodotti della terra, sull’apicoltura e sulla viticoltura. Una sezione è inoltre dedicata alla tessitura e ai tessuti a stampa.
Quindi non solo una festa di Ferragosto all’insegna della musica e del buon cibo ma anche un week-end estivo da vivere anche in senso culturale.
Una buona ragione quindi per partecipare .
Fonte: Comitato Parrocchiale di Valliano – Comune di Montescudo

Lascia un Commento