Teatro Malatesta di Montefiore Domenica 6 Marzo, alle ore 17.30 spettacolo concerto “I Deliqui Musicali’- Martedì 8 Marzo, alle ore 21.00 concerto “Grandi Arie e Soavi Brezze”

Share Button

locandina (2)Domenica 6 marzo ore 17:30
presso il Teatro Malatesta a Montefiore Conca.
I DELIQUI MUSICALI
Concerto spettacolo.
Rimembranze della signorina Adelaide, di suo fratello, e
strane evocazioni liriche.
Arie d’opera eseguite dagli Allievi Accademici
Sceneggiatura, recitazione a cura di Della Del Cherico
Accompagna al piano (e non solo) Ludovico Buonamano
locandinaDomenica 6 Marzo, alle ore 17.30, al Teatro Malatesta di Montefiore in occasione della seconda edizione di Femminea Immago è previsto lo spettacolo concerto “I Deliqui Musicali’ ( rimembranze della signorina Adelaide di suo fratello e strane evocazioni liriche) . Una serata dedicata alle grandi arie della lirica eseguite dagli allievi accademici e supportate dalla verve comica della attrice Della Del Cherico. Concerto sottolineato ( e non solo musicalmente ) dal pianista Ludovico Buonamano.

Della Del Cherico autoscatto

Della Del Cherico autoscatto

Della Del Cherico debutta al Teatro Sperimentale di Ancona, come attrice, all’età di 16 anni, nella compagniascolastica “La scialuppa” con la commedia di Goldoni “Gli Innamorati” lavoro che viene rappresentato in molti teatri marchigiani fino ad essere trasmesso integralmente su RAI Radio 3. L’anno seguente è già assistente nei corsi di recitazione dello Sperimentale. In diverse città si occupa come regista e autrice dell’allestiment di spettacoli nella scuola di infanzia, elementare, media e istituti superiori, per le quali organizza grandi eventi in Palazzetti dello Sport e Teatri. Alcuni titoli di spettacoli allestiti presso queste scuole: “Tutta colpa dell’eccellentissimo avvocato Goldoni”, “ Una vedova quasi allegra”, “L’ isola che c’è”, “Le avventure di Pinocchio”, “Alice nel paese delle meraviglie”, “L’isola delle Parole ”. Molte sono anche le collaborazioni ed i lavori in Teatri di prosa e con professionisti di fama. “Attraverso il teatro, si può educare a

Tomoe Suzuki, diplomata in canto prima in Giappone e poi al conservatorio Rossini di Pesaro

Tomoe Suzuki, diplomata in canto prima in Giappone e poi al conservatorio Rossini di Pesaro

nascondere la propria timidezza, il proprio limite, delegando al personaggio tutto ciò che normalmente non ci riesce per poi scoprire che “ il personaggio” è solo una creazione immaginifica e che in effetti è l’attore ad agire a dargli corpo e vita. Il teatro trova nella immaginazione e nella finzione la sua vera identità e verità pedagogica e didattica: se il gioco diviene verità, qualcosa di costruito insieme e ottenuto col lavoro collettivo e sinergetico ed infine riconosciuto e apprezzato da tutti, questa verità può aiutare a diventare grande” (D. Del Cherico)

Martedì 8 Marzo, alle ore 21.00, il soprano giapponese docente associato di canto presso la prestigiosa università di Showa di Kawasaki in Giappone, Tomoe Suzuki, e il tenore Gianluca Pasolini si esibiranno nel concerto “Grandi arie e soavi brezze”.

Entrata Libera a tutti gli spettacoli

Fonte: L’Accademia dell’Arcangelo

Lascia un Commento