Sabato 28 gennaio (ore 21,15) il Teatro CorTe di Coriano presenta il “NuntereggaeSciò” dei Kaimani Distratti.

Share Button

logo_corteComune di Coriano – Compagnia Fratelli di Taglia – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo – Regione Emilia Romagna – ATER

“NUNTEREGGAESCIO’” PER RINO GAETANO
                                     KAIMANI DISTRATTI AL CLUB TEATRO COR.TE

Nunteregghesciò

Nunteregghesciò

Sabato 28 gennaio (ore 21,15) il Teatro CorTe di Coriano presenta il “NuntereggaeSciò” dei Kaimani Distratti. Serata per omaggiare le canzoni e il mondo scanzonato di Rino Gaetano, cantastorie di culto che come pochi altri ha usato l’ironia come arma di denuncia sociale e politica nell’Italia grottesca degli anni di piombo. “Gianna”, “Berta filava”, “Aida”, “Ahi Maria”, “Nuntereggae più”, “Il cielo è sempre più blu”, “Mio fratello è figlio unico”, “ A mano a mano” e tanti altri brani indimenticabili nel concerto-spettacolo di Beppe Ardito (voce e chitarra), Giacomo Depaoli (percussioni e voce), Gianluca Fabbri (contrabbasso) e Massimo Modula (voce, chitarra e armonica). Ospite Bruno Mautone, autore del libro-inchiesta “Chi ha ucciso Rino Gaetano?”. Festa di musica nel Club Teatro CorTe, con tavolini in platea e la possibilità di degustare un dopocena a Km Zero by La Cantinetta della CorTe.

Sabato 28 gennaio, alle ore 21,15, al Teatro CorTe di Coriano si rinnova l’appuntamento con le serate Club Teatro dedicate alla musica dal vivo. Sul palco il “NuntereggaeScio’” dei Kaimani Distratti, omaggio alle canzoni e al mondo scanzonato di Rino Gaetano.

Nunteregghesciò

Nunteregghesciò

A trentasei anni dalla prematura scomparsa, il 2 giugno 1981 a seguito di un incidente stradale, Rino Gaetano rimane un cantastorie di culto, autore graffiante e appassionato, voce degli sfruttati e dei marginali, protagonisti di brani in cui l’ironia è la chiave di una denuncia sociale sempre puntuale. Meno di dieci anni di attività artistica e una manciata di album ricchi di canzoni di grande successo che descrivono con fantasia, ma senza fare sconti a nessuno tantomeno ai politici, l’Italia grottesca degli anni di piombo.

Una rigogliosa vena creativa, genuinamente anarchica, ricordata in modo non meno anticonformista e tagliente dai Kaimani Distratti, quartetto riminese formato da Beppe Ardito (voce e chitarra), Giacomo Depaoli (percussioni e voce), Gianluca Fabbri (contrabbasso) e Massimo Modula (voce, chitarra e armonica). Il loro “NuntereggaeScio’” è un omaggio a tutto tondo a un eroe a tempo perso, come amava definirsi Gaetano, con l’intento di recuperare lo spirito originario dell’artista di origini calabresi cresciuto artisticamente sulla scena romana. Concerto-spettacolo, prevalentemente in acustico, in cui non mancheranno i suoi inni a leggendarie figure femminili come “Gianna”, “Berta filava”, “Aida”, “Ahi Maria”, le invettive di “Nuntereggae più”, la solarità apparente di “Il cielo è sempre più blu” e l’amara malinconia di “Mio fratello è figlio unico” e “ A mano a mano”…

Tra le note l’ospite Bruno Mautone, autore dei libri d’inchiesta “Rino Gaetano, la tragica scomparsa di un eroe ” e “Chi ha ucciso Rino Gaetano?”, di recente uscita, frutto di un lavoro di ricerca durato anni, in cui massoneria, servizi segreti e finanziamenti a esponenti del mondo dello spettacolo fanno da sfondo alla vita e all’inspiegabile fine del cantautore.

Una festa di musica nella cornice del Club Teatro di CorTe, con i tavolini in platea e la possibilità di degustare un dopocena a Km Zero by La Cantinetta della CorTe scegliendo tra salato (salame romagnolo, formaggio di pecora, insalata di arance e finocchio, pane fresco) e dolce (Dolce della Cinzia con ricotta e gianduia oppure biscotteria secca mista) in abbinamento a un calice di vino del territorio.

Ingresso: Tavolo Platea € 10, Degustazione € 5, Galleria € 8
Riduzione di € 2 sui biglietti interi per under 25, over 65 e youngERcard
Info e prenotazioni: CorTe tel 329/9461660 0541/658667 corianoteatro@gmail.com
Prevendita on line: liveticket.it/teatrocortecoriano
Apertura biglietteria nel giorno di spettacolo: ore 17,30
corianoteatro.it FB Teatro Corte Coriano TW @teatrocorte

radioè media partner

 

Fonte: Ufficio Stampa Compagnia Fratelli di Taglia

Lascia un Commento