Morciano di Romagna – Secondo appuntamento domenica 12 febbraio ore 17,00 alla sala Lavatoio con ‘Itinerari letterari’, sarà presente Antonia Arslan, che presenta il suo libro ‘Lettera a una ragazza in Turchia’

Share Button
Antonia Arslan

Antonia Arslan

Secondo appuntamento domenica 12 febbraio con ‘Itinerari letterari’, la rassegna di presentazione di libri con la presenza degli autori.
Alle ore 17,00 alla sala ‘Lavatoio’ (ingresso libero) sarà presente Antonia Arslan, che presenta ‘Lettera a una ragazza in Turchia’ e che con la sua viva intelligenza e la sua analisi senza veli su quello che sta accadendo sotto ai nostri occhi legge il passato in funzione di provare a vedere un futuro, anche in questi tempi in cui sembra così difficile scorgerlo..

Manifesto link x ingrand.

Manifesto link x ingrand.

Solo la letteratura può fare leggere anche le storie più drammatiche come quella che si sta consumando in Turchia sotto ai nostri occhi, quella Turchia, che, come tanti altri posti, forse per primo gli Stati Uniti d’America, è fatta dell’incontro di tante culture, di tante persone, che non è giusto dire a una ragazza che è turca, è più corretto dire che è una “ragazza di Turchia”. Ed è quello che fa Antonia Arslan​ che, figlia di un’altra ragazza di Turchia, che fu armena e quindi meno turca delle altre, un po’ come la ragazza a cui ha dedicato questo suo ultimo libro, che alla fine è una lettera e in questa lettera ci racconta il coraggio, la possibilità di un’alternativa, le storie che servono per sopravvivere.

Fonte: Fabio Galli (uff. staff del sindaco)

Lascia un Commento