OH! Colonna Romana delle mie brame dove t’avran riposta I consiglieri del reame ?

Share Button

vites-uno-20160708_090024-2Tra le grandi opere di questa amministrazione ci sono stati due importanti spostamenti di memorie storiche: Uno quello del Monumento ai Caduti di tutte le guerre, ma che almeno sappiamo dove è stato collocato….l’altro quello della Colonna Romana…. di cui però si sono perse le tracce e nessuno di noi cittadini sa dove sia andata a finire.

La colonna romana con i primi abbozzi del murales del Maestro Vites

La colonna romana con i primi abbozzi del murales del Maestro Vites

Questa colonna romana marmorea, trovata durante degli scavi nel podere Faetani presso la Piana di San Pietro in Cotto dove venne rinvenuto un insediamento di una villa romana, era arrivata a Gemmano per volontà di Casadei Ledino Sindaco di Gemmano dal 1985-1989 che, da ricercatore autodidatta di documenti e cimeli storici che riguardavano il nostro paese, fece di tutto per farla avere al Comune di Gemmano.

Evidentemente anche la Soprintendenza all’Archelogia non diede grande importanza alla Colonna dato che venne collocata come cippo marmoreo in un angolo della Piazza Roma accanto al Palazzo Pillitteri dove a malapena la si notava. Ma per noi gemmanesi era diventata un simbolo del paese quasi come lo è per I riminesi il cippo romano che a Miramare di Rimini indica il terzo miglio della strada consolare Flaminia ( volgarmente conosciuto come lo “stronz d’Urland”)

La colonna romana nel giorno della sua rimozione

La colonna romana nel giorno della sua rimozione

Subito dopo lo spostamento della colonna, per lasciare spazio ad un palco, si era avviato un dialogo in rete su dove sarebbe poi stata sistemata …….. Vivo Gemmano, al momento della sua rimozione, scriveva: “Anche la colonna che ricorda le origini di Gemmano si mette in movimento. Lascia l’angolo dell’area Pillitteri, in cui sarà posizionato il palco permanente, e sarà ricollocata in un contesto di maggior valorizzazione” Successivamente vennero avanzate diverse ipotesi, più o meno interessanti, …..poi come spesso succede ultimamente in questo paese …..ora tutto tace.

Ma ci dovrebbe essere qualcuno con il compito di dirci dove si trova ora questa colonna romana e che cosa e quando .si intenderà fare, come promesso, per meglio valorizzarla ?

Carlo Morigi

Lascia un Commento