Segue l’articolo sulla Nuova Proloco con il programma dettagliato della 24° tradizionale “Sagra della pappardella al cinghiale” 2017.

Share Button

logo-proloco14102326_1718665525064339_1024518295135716738_n

Si respira aria nuova nella “Giovane Proloco” gemmanese. Questo il programma dettagliato della 24° tradizionale “Sagra della pappardella al cinghiale” 2017, preparato dalla Giovane Proloco.

Le azdore gemmanesi al lavoro durante òla 23ma edizione della sagra.

Le azdore gemmanesi al lavoro durante òla 23ma edizione della sagra.

La Sagra della Pappardella al Cinghiale di Gemmano è una festa, ora divenuta tradizionale, risalente a una quarantina di anni fa, nata per volontà di alcuni abitanti del luogo, che assieme a dei turisti festeggiavano nella piazza del paese il Ferragosto.
Naturalmente anche allora la regina della festa era lei : La pappardella …..una tagliatella fresca più larga della classica – condita con il sugo di cinghiale.
Di anno in anno la festa si ripeteva sino al punto che i volontari della Proloco, con l’ausilio della Amministrazione Comunale, la istituzionalizzarono e la inserirono tra le feste più importanti del paese.

Le azdore gemmanesi all'opera durante una edizione precedente

Le azdore gemmanesi all’opera durante una edizione precedente

Oggi la La Sagra è giunta alla 24°edizione ma come allora non è solo un rituale festivo, ma è un modo per stare insieme e attraverso l’aggregazione sociale della Comunità cercare di far conoscere ai turisti la nostra Gemmano e i prodotti enogastronomici del suo territorio.

Questo il programma dettagliato della 24° tradizionale “Sagra della pappardella al cinghiale” 2017, preparato dalla nuova Giovane Proloco:

Programma completo della 24ma Festa della Pappardella col cinghiale.

Programma completo della 24ma Festa della Pappardella col cinghiale.

Sabato 12 agosto: Apertura stands gastronomici ore 18,00 – Allieterà la serata l’orchestra “Luca Bergamini”

Domenica 13 agosto: Apertura stands gastronomici dalle ore12,00 alle ore 14,30 e dalle ore 18,00 – Allieterà la serata l’orchestra “ Fabbrizio e gli Accademia”

Lunedì 14 agosto: Apertura stands gastronomici alle ore 18,00 – Allieterà la serata l’orchestra “Simona Quaranta”

Martedì 15 agosto: Apertura stands gastronomici dalle ore 12,00 alle ore 14,30 e dalle ore 18,00 – Allieterà la serata l’orchestra “REVOLUTION 70-80”

Qualcuno si chiederà dove sono i segni di un cambiamento nel programma rispetto al passato?

Al momento sono minimi ma ci sono…..questi giovani hanno la consapevolezza che ci vuole del tempo e bisogna muoversi per gradi …..….ci sono tradizioni e abitudini consolidate nel tempo che vanno conservate ed altre che vanno rimosse con la dovuta attenzione e con cautela…..altrimenti nella fretta si corre il pericolo di “gettare con l’acqua sporca anche il bambino”.

L' importanza dell'intrattenimento musicale.

L’ importanza dell’intrattenimento musicale.

Oltre all’aspetto gastronomico della festa, tra cui primeggia la pasta fatta a mano dalle “azdore” gemmanesi ( già al lavoro per preparare anche quest’anno circa 7 mila uova di pappardelle) molto importante è l’intrattenimento serale degli ospiti con orchestre rigorosamente romagnole.

La Revolution  70-80 Live Band. Con la nostra compaesana Julia Sciacca

La Revolution 70-80 Live Band. Con la nostra compaesana Julia Sciacca

Quest’anno la Giovane Proloco, senza nulla togliere a “Sua Maestà il Liscio” ha dato spazio, nella serata finale, ad una giovane live band:“REVOLUTION 70-80”.
Il progetto” Revolution 70’80″ nasce da un’ idea di musicisti con esperienza ventennale. Si tratta di una live band fondata nel Gennaio 2016, da Rino Sartori (voce-fiati) Andrea Sartori (voce-tastiere) , Alberto Sartori (voce-chitarra) e Renzo Pesaresi (voce-tastiera). Ben presto si sono aggiunti alla band Paolo Agostinelli (batteria), Leonardo Manfredi (basso) Julia Sciacca (voce).
Il repertorio della band, presentato nei coinvolgenti live show, ripropone i migliori successi della disco music anni 70’80′ passando per i brani più famosi degli anni 90′ fino alle hit del momento, arrangiate con un sound esplosivo, coinvolgente e personale. Il clima che si respira durante le esibizioni di questa ” Rivoluzionaria” e “Giovane” live band è quello di intesa e affiatamento tra i componenti, dando vita ad uno show emozionante e adattom ad un pubblico di tutte le età. Anche questa scelta …se pur timida…. è un cambiamento.
Più positiva di così , al nastro di partenza, la Giovane Proloco non avrebbe potuto essere ed ora a noi gemmanesi non resta che augurare loro un “ in bocca al lupo” per una sicura buona riuscita della 24°edizione della Sagra della Pappardella al Cinghiale di Gemmano……aspettandoli poi al traguardo per complimentarci con loro.
Una autonoma e buona Proloco, giovane o vecchia che sia, fa bene a Gemmano……le Amministrazioni cambiano ma le Proloco restano, senza ideologie ne colori, perché la loro statutaria funzione e quella di essere al servizio di tutta la Comunità.

Carlo Morigi

Leggi l’articolo precedente : http://www.grillogemmano.com/blog/?p=6854

Lascia un Commento